Merc 5 FEB 2020
Lula Pena per AH-UM 2000-2020

Contattaci per informazioni
Disponibile

MERC 5 FEBB 2020

AH-UM MJF 2000-2020 / PAROLE AL VENTO

ARCHIVO PITTORESCO - LULA PENA voce e chitarra

Inizio concerto ore 21.00

Qualcuno per semplificare scrive che Lula è “da qualche parte fra Tom Waits e Leonard Cohen”, ma al femminile: definizione che spiega solo in parte una personalità ricchissima.

Lusitana di Lisbona, la cantante Lula Pena, con «Archivo Pittoresco», propone il suo terzo disco in vent'anni di carriera, sempre e soltanto voce e chitarra.

La storica rivista Musica Jazz le ha dedicato recentemente ben quattro pagine mentre Il Venerdì di Repubblica ha titolato “è la regina del fado”. Ma il fado è alle spalle, musica delle radici da congedare sul cammino verso nuove direzioni, è un punto di partenza e di riferimento per chi si approccia alla musica del Portogallo, presente giusto per dare un appiglio all'ascoltatore e indicargli delle coordinate.

Tredici tracce, suoni di culture in movimento e intreccio di sentimenti, alla ricerca di nuovi orizzonti. «Volevo esplorare allo stesso modo nella musica, vagando tra diversi linguaggi», dice Lula, artista con voce dalla timbrica ipnotica e roca accompagnata da una chitarra che a tratti diventa anche percussione.

Lula ha navigato sul Mediterraneo di «Pes mou mia lexi» di Manos Hadjidaki e di «Adiosa», mutuata da un canto sardo; ha reso omaggio alla chanson in «Poema/Poème»; ha preso i versi dei brasiliani Ronaldo Augusto e Ederaldo Gentile per «Pesadelo da història e Rose»; ha reso indimenticabile omaggio a «Violeta Parra con Ausencia».

Citazioni da un disco di inestimabile valore.

Seguici su Facebook Ah-UM 2000-2020 con LULA PENA